Protezione del clima: la consigliera federale Sommaruga ha presieduto i colloqui sugli obiettivi climatici internazionali

Berna, 07.09.2021 - Il 7 settembre 2021 una quarantina di ministri dell'ambiente hanno discusso sulla possibilità di migliorare in futuro il coordinamento temporale degli obiettivi climatici dei Paesi. Nel corso di una videoconferenza, la consigliera federale Simonetta Sommaruga ha presieduto questi colloqui insieme alla ministra dell'ambiente ruandese Jeanne d'Arc Mujawamariya. Alok Sharma, presidente della 26ma conferenza delle Nazioni Unite sul cambiamento climatico (COP26), ha chiesto alle due ministre di trovare una soluzione prima dell'inizio della conferenza. Le proposte saranno presentate a fine settembre all’incontro preliminare di Milano.

Secondo l'accordo di Parigi, finora ogni Paese poteva decidere in autonomia l'orizzonte temporale dei propri obiettivi climatici. Non vi sono ancora regole che disciplinino la durata di questi obiettivi. Tuttavia, tali regole sono necessarie affinché nel 2025 i Paesi comunichino in maniera uniforme i propri obiettivi climatici. Si tratta pertanto di esaminare in che modo armonizzarli meglio sul piano temporale. Il presidente della COP26, Alok Sharma, ha incaricato la consigliera federale Simonetta Sommaruga di individuare possibili soluzioni insieme alla ministra dell'ambiente ruandese Jeanne d'Arc Mujawamariya.

A questo scopo, il 7 settembre si è tenuta una conferenza virtuale insieme ai ministri dell'ambiente di circa 40 Paesi. Nel corso della videoconferenza, la consigliera federale Sommaruga e la sua omologa ruandese hanno consultato in una prima fase gli altri ministri su possibili linee guida per un migliore coordinamento temporale degli obiettivi climatici.

Le due ministre presenteranno le possibili soluzioni in occasione dell’incontro preliminare alla COP26, che avrà luogo a Milano dal 30 settembre al 2 ottobre 2021. Nel frattempo, si terranno altri colloqui bilaterali di approfondimento.


Indirizzo cui rivolgere domande

Harald Hammel, servizio stampa SG-DATEC, tel. +41 58 463 12 74



Pubblicato da

Segreteria generale DATEC
https://www.uvek.admin.ch/uvek/it/home.html

Ufficio federale dell'ambiente UFAM
http://www.bafu.admin.ch/it

https://www.uvek.admin.ch/content/uvek/it/home/datec/media/comunicati-stampa.msg-id-85011.html