Civil Aviation Safety Office CASO

Il DATEC delega il controlling sulla sicurezza nel settore dell’aviazione civile al Civil Aviation Safety Office (CASO), il quale fornisce consulenza al Dipartimento su tutte le questioni della politica della sicurezza nel settore dell’aviazione e sostiene il controlling dell’Ufficio federale dell’aviazione civile (UFAC).

I compiti del CASO sono in linea con le direttive del Capo del Dipartimento e con l'elenco degli obblighi della SG DATEC. Il rapporto dell'istituto olandese NLR ha costituito la relativa base.

I compiti principali sono:

  • messa a disposizione di competenza aeronautica a livello dipartimentale
  • sviluppo ulteriore e attuazione della politica nazionale della sicurezza dell'aviazione
  • controlling dell'UFAC per quanto concerne le questioni della sicurezza dell'aviazione
  • decisione in merito all'attuazione di raccomandazioni in materia di sicurezza affidando all'UFAC mandati progettuali

Storia

Nel 2003, l'istituto olandese preposto alla navigazione aerospaziale NLR (National Lucht- en Ruimtevaartpaboratorium) ha pubblicato uno studio intitolato "Aviation Safety Management in Switzerland", che gli era stato commissionato dalla Confederazione svizzero a seguito di una serie di eventi particolari e di incidenti verificatisi nel settore aeronautico elvetico.

Tra le altre cose, questo rapporto raccomandava al Dipartimento federale dell'ambiente, dei trasporti, dell'energia e delle comunicazioni DATEC di rafforzare le competenze specialistiche nel settore aeronautico, a livello di Dipartimento, e di potenziare la sua vigilanza sull'Ufficio federale dell'aviazione civile UFAC. In particolare, consigliava al DATEC di trasferire le responsabilità dell'attuazione delle raccomandazioni dell'Ufficio d'inchiesta sugli infortuni aeronautici UIAA (attualmente SISI) dall'UFAC a un nuovo servizio da creare a livello di Dipartimento.

In linea con le raccomandazioni del NLR, nel 2004 il Capo del DATEC ha istituito il Civil Aviation Safety Office e l'ha subordinato amministrativamente alla Segreteria generale del DATEC. 

Missione

I compiti del CASO sono svolti dall'addetta alla sicurezza dell'aviazione e dal suo sostituto.
Essa lavora in stretto contatto con l’UFAC, il SISI e le imprese operanti nel settore aero-nautico. I contatti con le imprese servono soprattutto a consentire il riconoscimento tempestivo di tendenze e punti deboli nel settore della sicurezza dell’aviazione.

Le attività del CASO non tangono in alcun modo l'UFAC nel suoruolo di autorità di regolazione e di vigilanza.
I mandati del CASO sono oggetto di proposte presentate alla Segreteria generale del DATEC, la quale, nella sua veste di autorità superiore, attribuisce tali mandati all'UFAC, secondo il consueto iter.

La gestione della sicurezza nell'aviazione svizzera può essere illustrata come nello schema qui sopra
La gestione della sicurezza nell'aviazione svizzera può essere illustrata come nello schema qui sopra

1° ambito: sistemi di gestione della sicurezza delle imprese

Le imprese dispongono di sistemi di gestione della sicurezza interni che assicurano il mantenimento di standard predefiniti e un costante miglioramento della sicurezza dell'aviazione.

2° ambito: UFAC come autorità di regolazione e di vigilanza

L'UFAC svolge la funzione di regolatore statale per il sistema dell'aviazione civile svizzera. L'Ufficio riprende le norme e gli standard internazionali e li applica in Svizzera.

3° ambito: vigilanza da parte del Dipartimento

A livello di Dipartimento, il ruolo di regolatore per i sistemi infrastrutturali di sua competenza è assunto dalla Segreteria generale. Per quanto concerne la sicurezza dell'aviazione, questo compito è stato delegato al CASO.

Compiti e strumenti

Fornire competenza aeronautica a livello di Dipartimento

Il CASO mette a disposizione della Segreteria generale del DATEC conoscenze specialistiche nel settore dell'aviazione, in modo tempestivo e adeguato e indipendentemente dall'UFAC. In questo modo, è possibile rafforzare la vigilanza del DATEC sull'UFAC.

Controlling sull'UFAC

In linea di principio, l'alta vigilanza del DATEC sull'UFAC in materia di sicurezza dell'aviazione civile deve essere effettuata in modo da ottenere un effetto preventivo. Di regola, le attività del CASO contribuiscono ad avviare processi e a sostenerne l'avanzamento.

Il CASO utilizza quattro strumenti per acquisire le informazioni:

  • analisi di informazioni standard acquisite regolarmente;
  • osservatore nei gruppi di lavoro;
  • richieste tecniche specifiche, con termine fissato per le risposte;
  • visite ufficiali.

Responsabilità in merito all'attuazione delle raccomandazioni di sicurezza del SISI

Le raccomandazioni di sicurezza sono pubblicate come parte integrante dei rapporti d'inchiesta e hanno lo scopo di eliminare le lacune del sistema aeronautico.

Dopo aver consultato in modo sistematico e dettagliato le imprese interessate e, in particolare l'UFAC, il CASO decide in he forma e in quale ordine di priorità devono essere attuate le raccomandazioni di sicurezza. In seguito, trasmette una SPD (mandato di progetto dettagliato) all'UFAC e ne controlla 'attuazione.

Organizzazione CASO
Organizzazione CASO

Esempi

Immagine simbolo: Sicherheitsmängel Flughafen Zürich

Lacune in materia di sicurezza all'Aeroporto di Zurigo

L'UFAC è stato invitato a colmare le lacune in materia di sicurezza aerea concernenti l'incrocio delle piste 16/34 e 10/28, il sistema di rullaggio e le procedure di riattaccata.

Immagine simbolo: Arbeiten mit Helikopter

Lavoro aereo con elicotteri

Per migliorare la sicurezza aerea, l'UFAC è stato incaricato di realizzare dei progetti riguardanti l'equipaggiamento degli elicotteri, gli obblighi dei piloti, il trasporto di carichi esterni, il personale a terra e la formazione dell'equipaggio.

Immagine simbolo: Landebahnsicherheit

Sicurezza delle piste

È stata pubblicata una Safety Projekt Directive (SPD) che raccoglie numerose raccomandazioni in materia di sicurezza relative alle procedure di cambiamento di pista (swing-over), ai sistemi per prevenire le incursioni di pista e al rispetto delle norme internazionali.

Immagine simbolo: Bergwiesen und Leistung

Aerodromi di montagna e prestazioni di volo

Per migliorare la sicurezza dei voli di montagna, è stata pubblicata una SPD, i cui obiettivi sono il potenziamento delle capacità decisionali dei piloti e la promozione dell'utilizzo delle risorse Internet.

Immagine simbolo:

Ostacoli alla navigazione aerea

L'UFAC è stato anche incaricato di organizzare delle campagne di sensibilizzazione destinate ai piloti e di implementare un modello per il processo del ciclo di vita degli ostacoli.

La banca dati del CASO contiene documenti relativi alle sue attività, ossia decisioni concernenti l’attuazione di raccomandazioni in materia di sicurezza aerea e documenti correlati, come pure documenti e link concernenti la sicurezza aerea. 

Contatto

Dipartimento federale dell'ambiente, dei trasporti, dell'energia e delle comunicazioni DATEC

Civil Aviation Safety Office CASO

Kochergasse 6
3003 Berna

Contatti dei collaboratori

Stampare contatto

https://www.uvek.admin.ch/content/uvek/it/home/datec/organizzazione/servizi-specializzati/caso.html