Eventi in vista della votazione sulla legge sul CO2

 
 

Nel periodo che precede la votazione del 13 giugno 2021, la consigliera federale Simonetta parteciperà a diversi eventi per esporre il Sì del Consiglio federale alla legge sul CO2 e per spiegarne i vantaggi. 

Sostenibilità e piazza finanziaria – Associazione Svizzera dei Banchieri, 5 maggio 2021

Il 5 maggio 2021, a Berna, la consigliera federale Simonetta Sommaruga ha avuto a uno scambio sul tema del CO2 con le rappresentanti e i rappresentanti del mercato finanziario. Quella svizzera è una delle più importanti piazze finanziarie al mondo. L’auspicio è che essa assuma una posizione di punta anche nel settore della sostenibilità. 

La sostenibilità è l’imperativo del momento. Molti Paesi vi intravvedono un fattore di competitività promettente e un’opportunità per i mercati finanziari. Anche il mercato finanziario svizzero deve orientarsi maggiormente ai principi della sostenibilità. Per poter verificare a intervalli regolari la sua posizione, è particolarmente importante svolgere dei test di compatibilità con il clima. I test condotti l’anno scorso sono stati coronati da successo, non da ultimo grazie all’impegno delle diverse associazioni. I primi successi ottenuti sono incoraggianti, ha dichiarato la consigliera federale Simonetta Sommaruga. Alcuni istituti finanziari integrano sempre più nei propri portafogli le ditte che contribuiscono al potenziamento delle energie rinnovabili. Servono però ulteriori sforzi. All’incontro con Simonetta Sommaruga erano presenti, tra gli altri, Herbert Scheidt e Jörg Gasser (rispettivamente presidente e CEO dell’Associazione Svizzera dei Banchieri), John Häfelfinger (CEO della Basellandschaftliche Kantonalbank) e Camille Vial (direttrice del gruppo Mirabeaud).

Nachhaltigkeit und Finanzplatz - Schweizerische Bankiervereinigung, 5. Mai 2021
© DATEC
Nachhaltigkeit und Finanzplatz - Schweizerische Bankiervereinigung, 5. Mai 2021
© DATEC

Relazione sulla legge sul CO2 a Sempach, 29 aprile 2021

21st Swiss Global Change Day

Il 13 aprile 2021, in occasione dello Swiss Global Change Day, la consigliera federale Sommaruga ha avuto uno scambio di opinioni con la comunità scientifica e ha sottolineato l’importanza della scienza nell’interazione con la politica: «La scienza ha fatto progredire l’umanità. Lo sta facendo anche nel settore del clima. È riuscita a fornire prove ampie, coerenti e obiettive che dimostrano come l’essere umano sta cambiando il clima, e che la nostra società e l’ecosistema nel quale viviamo sono minacciati.» Insieme ad Andrea Burkhardt, responsabile della Sezione Clima dell'UFAM, la consigliera federale si è intrattenuta con alcuni ricercatori. La politologa Isabelle Stadelmann considera la tassa d’incentivazione nella legge sul CO2 un beneficio per la popolazione, come una sorta di «dividendo» ottenuto a posteriori. Il climatologo Reto Knutti ha sottolineato gli importanti risultati ottenuti dalla ricerca sul clima negli ultimi decenni.

La consigliera federale Simonetta Sommaruga, Andrea Burkhardt (responsabile della Sezione Clima dell'UFAM), il climatologo Reto Knutti, la politologa Isabelle Stadelmann
In senso orario: la consigliera federale Simonetta Sommaruga, Andrea Burkhardt (responsabile della Sezione Clima dell'UFAM), il climatologo Reto Knutti, la politologa Isabelle Stadelmann
© DATEC
https://www.uvek.admin.ch/content/uvek/it/home/datec/simonetta-sommaruga-consigliera-federale/manifestazioni/anlaesse-abstimmung-co2-gesetz.html