Inaugurazione del viale alberato di Arth

 
 

Il 22 maggio 2021, Giornata mondiale della biodiversità, la consigliera federale Simonetta Sommaruga ha inaugurato un viale alberato ad Arth (SZ). Più di 150 alberi ad alto fusto abbelliscono il paesaggio e contribuiscono alla varietà delle specie. 

L’idea del viale è nata dal progetto «GrossARTHige Baumalleen», elaborato da quattro studentesse del Politecnico federale. Una famiglia di agricoltori ha messo a disposizione un terreno nella piana di Arth; la Confederazione, il Cantone e il Fondo svizzero per il paesaggio hanno sostenuto finanziariamente questa iniziativa di promozione della varietà delle specie. La protezione della natura richiede l’impegno di tutti, ha sottolineato la consigliera federale Simonetta Sommaruga al momento di inaugurare il viale: «Le contadine e i contadini, il mondo scientifico, la politica e la popolazione: tutti si sono impegnati. Ciascuno per conto proprio non avrebbe potuto realizzare il progetto. Un viale alberato realizzato da tutti per tutti.»

Albero degli eroi

Quale segno di riconoscimento per la solidarietà e il sostegno attivo dimostrati durante la pandemia di coronavirus, il 1° agosto 2020 la presidente della Confederazione Sommaruga ha regalato un albero a ogni Cantone. Uno di questi «alberi degli eroi» è stato piantato nel nuovo viale alberato, che corre lungo il Cammino di Santiago. Il viale è composto principalmente da castagni, noci e alberi ad alto fusto. Viene così ripristinato un elemento paesaggistico tipico, in passato, dei campi e prati della regione di Arth. Gli alberi ad alto fusto, particolarmente preziosi per la natura, sono praticamente scomparsi nel corso del 20° secolo.

https://www.uvek.admin.ch/content/uvek/it/home/datec/simonetta-sommaruga-consigliera-federale/manifestazioni/eroeffnung-baumallee-arth-20210522.html