Accordo contro lo spreco alimentare

Berna, 12 maggio 2022

La Confederazione e il settore alimentare vogliono dimezzare lo spreco evitabile di generi alimentari. A questo riguardo hanno firmato un accordo il 12 maggio 2022.

Ogni anno sono prodotti in Svizzera 330 kg di rifiuti alimentari pro capite. Calcolati sull'intera popolazione, si tratta di 2,8 milioni di tonnellate di carne, carote, yogurt, formaggio, pesce o anche pane che invece di essere consumati finiscono nella pattumiera, in un impianto a biogas o nei mangimi per animali. La Confederazione e il settore alimentare intendono affrontare con impegno ancora maggiore questo problema e pertanto il 22 maggio 2022 hanno stipulato un accordo sulla lotta contro lo spreco alimentare. Quest'accordo mira al dimezzamento delle perdite alimentari evitabili entro il 2030 e fa parte del Piano d'azione contro lo spreco alimentare adottato dal Consiglio federale il 6 aprile 2022. 

https://www.uvek.admin.ch/content/uvek/it/home/datec/simonetta-sommaruga-consigliera-federale/manifestazioni/vereinbarung-gegen-foodwaste.html