Apertura del mercato dell’energia elettrica

Pali della corrente elettrica

Dal 2009, i grandi consumatori possono scegliere liberamente il proprio fornitore. È previsto che in futuro questa opzione venga estesa a tutti i consumatori finali.  

Già dal 2009, i grandi consumatori (a partire da 100 000 kWh annui) possono scegliere liberamente il proprio fornitore. In futuro, tutti i consumatori svizzeri dovranno poter beneficiare di questa possibilità. Nell’ottobre 2018, il Consiglio federale ha avviato una consultazione sull’apertura completa del mercato elettrico. La consultazione si è conclusa nel gennaio 2019. Dalla consultazione è emerso che una maggioranza dei partecipanti è favorevole a una tale apertura. Nella sua seduta del 27 settembre 2019, il Consiglio federale ha così deciso di mantenere l'obiettivo dell'apertura del mercato elettrico. Il DATEC è stato quindi ora incaricato di sottoporre al Consiglio federale, nel primo trimestre del 2020, un documento interlocutorio con i punti cardine dell'apertura totale del mercato e le ulteriori necessità di adeguamento della legge sull'approvvigionamento elettrico. La Svizzera dovrà aprire il suo mercato dell’energia elettrica al più tardi con la conclusione di un accordo sull’energia elettrica con l’Unione europea.

Ufficio federale competente

Ufficio federale dell'energia UFE
Tema Revisione della legge federale sull’approvvigionamento elettrico

https://www.uvek.admin.ch/content/uvek/it/home/energia/apertura-mercato-energia-elettrica.html