Conferenze ONU sul clima

Dopo la costituzione, nel 1988, di un Gruppo di esperti intergovernamentale sull'evoluzione del clima (GIEC, in inglese IPCC), vari ricercatori hanno sottolineato la necessità di ridurre sensibilmente le emissioni di gas a effetto serra ascrivibili alle attività umane. 

L'ultimo rapporto del GIEC conferma i risultati dei precedenti: c'è un legame tra i cambiamenti climatici e gli eventi meteorologici estremi sempre più frequenti, come le ondate di calore, le forti precipitazioni e i periodi di siccità. Senza tagli alle emissioni di gas serra, questi eventi continueranno ad aumentare, come avvertono i ricercatori del GIEC.

klimakonferenzen

Verso la Conferenza mondiale sul clima a Glasgow

Il 2021 è un anno importante per la politica climatica internazionale. Dopo un intervallo di due anni dovuto alla pandemia di coronavirus, nella città scozzese di Glasgow dal 1° al 12 novembre si svolgerà la 26esimala Conferenza mondiale sul clima delle Nazioni Unite «COP26».

logo-klimakonferenz-2015

Conferenza sul clima di Parigi: il riscaldamento coinvolge tutti

I 195 Paesi riuniti per la 21a Conferenza sul clima hanno adottato oggi un accordo vincolante che impegna tutti gli Stati e il cui obiettivo è limitare a meno di due gradi l’aumento della temperatura globale.

Sito web dell'Ufficio federale dell'ambiente UFAM
Website United Nations (in inglese)

L'impegno della Svizzera

La Svizzera è favorevole a un secondo periodo di adempimento nell'ambito del Protocollo di Kyoto. La posizione elvetica a Varsavia era in linea con le decisioni adottate dal Consiglio federale in occasione delle conferenze climatiche precedenti, in particolare quelle di Durban del 2011 e di Doha del 2012.

Tra le misure messe in atto per rispettare gli impegni presi a Kyoto, la Svizzera ha per esempio introdotto:

  • la legge sul CO2 (nel 2000);
  • una tassa sui combustibili fossili (dal 1° gennaio 2008). La nuova ordinanza sul CO2, entrata in vigore il 1º gennaio 2013, permette di destinare un terzo dei proventi di questa tassa al risanamento degli edifici.
  • il Centesimo sul clima, riscosso dal 2006 sulla benzina, i cui proventi consentono di acquistare dei certificati di emissione in Svizzera e all'estero e, pertanto, di soddisfare gli obiettivi fissati a Kyoto.

Precedenti conferenze sul clima

  Anno Luogo
25a Conferenza dell'UNO sul clima 2019 Madrid (Spagna)
24a Conferenza dell'ONU sul clima 2018 Katowice (Polonia)
23a Conferenza dell'ONU sul clima 2017 Bonn (Germania)
22a Conferenza dell'ONU sul clima 2016
Marrakesh (Marocco)
21a Conferenza dell'ONU sul clima 2015 Parigi (Francia)
20a Conferenza dell'ONU sul clima
2014 Lima (Perù)
19a Conferenza dell'ONU sul clima 2013 Varsavia (Polonia)
18a Conferenza dell'ONU sul clima 2012 Doha (Qatar)
17a Conferenza dell'ONU sul clima 2011 Durban (Sudafrica)
16a Conferenza dell'ONU sul clima 2010 Cancún (Messico)
15a Conferenza dell'ONU sul clima 2009 Copenhagen (Danimarca)

Uffici federali competenti

Ufficio federale dell'ambiente UFAM
Tema Clima

Ufficio federale dell'ambiente UFAM
Affari Internazionali: clima

https://www.uvek.admin.ch/content/uvek/it/home/umwelt/klima/klimakonferenzen-uno.html