Così la Confederazione controlla le imprese parastatali

In collaborazione con l'Amministrazione federale delle finanze, la Segreteria generale del DATEC assume i compiti di proprietario della Confederazione per la Posta, le FFS e Swisscom e, d’intesa con la Segreteria generale del DDPS, per Skyguide. Lo Stato maggiore di direzione della Segreteria generale del DATEC è responsabile di queste imprese parastatali.  

Strumenti di controllo della Confederazione

Nel quadro degli atti legislativi adottati dal Parlamento per le quattro imprese, il Consiglio federale - nella veste di unico proprietario e azionista di maggioranza di Posta, FFS, Swisscom e Skyguide - dispone di tre strumenti per la tutela dei propri interessi: la nomina dei membri dei Consigli di amministrazione, la fissazione degli obiettivi strategici e l'approvazione del rapporto di gestione e del conto annuale.

Processo di gestione

È particolarmente importante che i tre strumenti siano collegati: solo così, infatti, la Confederazione in quanto proprietaria e le imprese possono mettere a punto un processo nel quale sono fissati degli obiettivi, ne è verificato il raggiungimento e sono adottati eventuali correttivi.

Tale processo si svolge come segue:

  • Ogni anno, nel primo trimestre, il Consiglio di amministrazione di ciascuna impresa presenta al Consiglio federale un rapporto sul raggiungimento degli obiettivi strategici, nel quale documenta il grado di realizzazione di ciascun obiettivo, i motivi per cui alcuni di essi non sono stati raggiunti e i provvedimenti che si rendono necessari.
  • I Dipartimenti responsabili, DATEC e DFF (DDPS nel caso di Skyguide), esaminano i rapporti delle imprese e li discutono con i rispettivi Consigli di amministrazione e la direzione aziendale. I colloqui servono a completare le informazioni, a chiarire i punti ancora in sospeso e a individuare eventuali misure da adottare. Successivamente i Dipartimenti competenti sottopongono al Consiglio federale un rapporto sul raggiungimento degli obiettivi di Posta, FFS, Swisscom e Skyguide.
  • Il Consiglio federale valuta se gli obiettivi sono stati raggiunti, approva il rapporto di gestione e il conto annuale e dà scarico al Consiglio di amministrazione. Se necessario, il Governo può decidere di adeguare gli obiettivi strategici, cambiare la composizione dei Consigli di amministrazione o disporre i necessari provvedimenti. Il rapporto è in seguito inoltrato alle Commissioni della gestione e delle finanze del Parlamento che ne discutono.
  • Nel quadro della sua alta vigilanza, il Parlamento valuta se il Consiglio federale adempie correttamente la sua funzione di proprietario.

AutoPostale Svizzera

Informazioni sui sussidi percepiti da AutoPostale Svizzera SA, le misure della Confederazione e il controllo delle imprese parastatali.

Contatto

Segreteria generale
Dipartimento federale dell'Ambiente, dei Trasporti, dell'Energia e delle Comunicazioni DATEC

Palazzo federale nord
CH-3003 Berna

Tel.
+41 58 462 55 11

info@gs-uvek.admin.ch

Altri contatti

Stampare contatto

https://www.uvek.admin.ch/content/uvek/it/home/datec/imprese-parastatali/controllo-delle-imprese.html