Profilo dei requisiti del Consiglio di amministrazione della Posta

Composizione del Consiglio di amministrazione della Posta

Secondo l'articolo 15 degli statuti della Posta Svizzera SA, il numero di membri che compongono il Consiglio di amministrazione varia da sette a nove. All'occorrenza il numero di membri può essere temporaneamente incrementato. L'Assemblea generale elegge i membri del Consiglio di amministrazione per un mandato di due anni.

Secondo il decreto del Consiglio federale del 6 novembre 2013, per le quote di rappresentanza delle lingue nazionali vanno perseguiti i seguenti valori di riferimento:

  • tedesco: 65,5 %
  • francese: 22,8 %
  • italiano: 8,4 %
  • retoromancio: 0,6 %

È stata inoltre fissata una quota obiettivo che prevede una rappresentanza minima di entrambi i sessi del 30 % entro la fine del 2020.

Profilo dei requisiti

a. Requisiti del collegio

  • Il collegio nel suo insieme garantisce:
    1. la capacità di definire e attuare una strategia aziendale orientata a uno sviluppo sostenibile 
    2. il buon funzionamento del team sia sotto il profilo materiale che dei rapporti personali, in modo tale che sia in grado di prendere delle decisioni anche in situazioni difficili

In seno al collegio devono essere globalmente rappresentate le seguenti competenze:

  • Conoscenze rilevanti del settore:
    1. conoscenze approfondite dei principali mercati in cui opera la posta (posta lettere, logistica, trasporto pubblico)
    2. conoscenze approfondite del settore bancario e delle prestazioni finanziarie
    3. conoscenze approfondite delle evoluzioni tecnologiche e dello sviluppo di nuovi settori di attività
    4. conoscenze della politica postale, dei mercati finanziari e dei trasporti e comprensione per le questioni inerenti al servizio pubblico
    5. competenza nella direzione strategica di grandi aziende
    6. esperienza internazionale
  • Conoscenze materiali rilevanti:
    1. di economia aziendale (in particolare controlling, risk management, marketing, gestione del personale)
    2. del settore finanziario (in particolare finanziamento di aziende e contabilità)
    3. di diritto
    4. di comunicazione

b. Requisiti dei singoli membri

Ogni singolo membro deve soddisfare i seguenti requisiti:

  • disponibilità ad attuare gli obiettivi strategici fissati dal Consiglio federale
  • reputazione ineccepibile
  • competenze materiali, sociali e personali:
    1. modo di pensare strategico
    2. capacità di analisi e di giudizio critico
    3. capacità di far fronte a una notevole mole di lavoro e disponibilità ad assumere la responsabilità di decisioni difficili
    4. attitudine al lavoro di squadra e ad affrontare situazioni di conflitto
    5. discrezione
  • indipendenza da qualsiasi interesse di parte suscettibile di pregiudicare la libera formazione dell'opinione
  • sufficiente disponibilità in termini di tempo

c. Requisiti del presidente

Tenuto conto delle dimensioni dell'azienda e dei compiti da affrontare in un prossimo futuro, il presidente deve garantire una disponibilità temporale pari al 50% ca. di un incarico a tempo pieno.

Oltre ai requisiti generali elencati alla lett. b, il presidente deve soddisfare i seguenti criteri:

  • comprovata esperienza nella conduzione di grandi aziende, preferibilmente operanti in mercati internazionali  
  • capacità di sintesi strategica
  • spiccate doti di comunicazione con i principali gruppi di interlocutori
  • buona comprensione delle condizioni quadro politiche in Svizzera
  • facoltà di dirigere un competente Consiglio di amministrazione come team
  • elevata competenza decisionale e capacità di farsi valere
  • volontà di collaborare in modo costruttivo con la direzione dell'azienda

Servizi stampa

https://www.uvek.admin.ch/content/uvek/it/home/datec/imprese-parastatali/la-posta-svizzera/profilo-dei-requisiti-del-consiglio-di-amministrazione.html