Skyguide

Nello spazio aereo svizzero si registrano oltre un milione di voli all’anno. Indipendentemente dal fatto che si tratti di decolli, atterraggi o sorvoli, su mandato della Confederazione Skyguide SA garantisce uno svolgimento sicuro ed efficiente di tutte le operazioni di volo civili e militari.

Lo spazio aereo svizzero e delle regioni confinanti è uno dei più complessi e più intensamente sfruttati d'Europa. La società anonima svizzera per il controllo del traffico aereo civile e militare (Skyguide) assicura uno svolgimento sicuro del traffico aereo, da anni particolarmente intenso. Il suo compito principale consiste nel gestire lo spazio aereo sopra la Svizzera e determinate regioni confinanti dei Paesi limitrofi (Skyguide offre circa il 40% delle sue prestazioni all'estero). Inoltre, è responsabile del rilascio di comunicazioni ai piloti nonché dell'installazione, dell'esercizio e della manutenzione dei sistemi di controllo aereo.

Per legge, Skyguide non è un’impresa orientata al profitto. Le attività sono disciplinate dalla legge sulla navigazione aerea, dall’ordinanza concernente il servizio della sicurezza aerea e dagli obiettivi strategici definiti dal Consiglio federale.

Indicatori 2018
Voli strumentali controllati (IFR) 1,299 mio.
Movimenti aerei militari 88'205
Collaboratori (equivalenti a tempo pieno) 1407
Fatturato 484,4 mio. di franchi
Risultato -7,9 mio. di franchi
Contributi della Confederazione per prestazioni di interesse pubblico 43,2 mio. di franchi

Rapporto con la Confederazione

Skyguide è al 99,947 per cento di proprietà della Confederazione. Gli interessi azionari sono tutelati dal DATEC e dal DDPS. Tramite l'Assemblea generale di Skyguide, il Consiglio federale nomina il Consiglio di amministrazione e approva il rapporto di gestione annuale. Il Collegio fissa inoltre gli obiettivi strategici dell'impresa per un periodo di quattro anni. Spetta tuttavia a Skyguide definire le modalità di attuazione degli obiettivi. In collaborazione con il Consiglio di amministrazione, il DATEC e il DDPS valutano a ritmo annuale se l'operato di Skyguide è in linea con gli obiettivi fissati.

La regolazione nel settore del controllo aereo e la vigilanza tecnica su Skyguide spettano all'Ufficio federale dell'aviazione civile (UFAC) e al Comando delle Forze aeree. Le questioni di sicurezza relative all'aviazione sono esaminate dal Civil Aviation Officer (CASO) e dal Servizio d'inchiesta svizzero sulla sicurezza (SISI), due unità amministrative del DATEC.

Membro di FABEC

Insieme a Francia, Germania e agli Stati del Benelux, la Svizzera fa parte del blocco funzionale di spazio aereo "Europe Central" (FABEC), istituito con il trattato internazionale del 2 dicembre 2010. FABEC costituisce un elemento portante del cielo unico europeo ("Single European Sky"), al quale il nostro Paese partecipa in virtù dell'accordo bilaterale sul traffio aereo con l'UE: più della metà di tutti i movimenti aerei in Europa si svolgono entro i confini di FABEC. Skyguide opera a stretto contatto con le sue organizzazioni partner nel quadro di FABEC, garantendo che, all'interno di questo spazio, il traffico aereo sia gestito in maniera sicura, efficiente e rispettosa dell'ambiente, ad esempio attraverso misure quali rotte di volo dirette e quindi più brevi, meno tempi di attesa prima degli atterraggi, ecc.

Obiettivi strategici di Skyguide

Obiettivi strategici del Consiglio federale per skyguide SA 2012 – 2015: obiettivi strategici, finanziari e di politica del personale

Profilo dei requisiti del Consiglio di amministrazione della skyguide SA

Composizione del Consiglio di amministrazione della skyguide SA e profilo dei requisiti dei membri

Obiettivi strategici delle imprese parastatali e loro raggiungimento

Gli obiettivi strategici di FFS, Posta, Swisscom e Skyguide sono fissati ogni quattro anni dal Consiglio federale. Le aziende devono rendere conto annualmente al Collegio sul grado di raggiungimento di tali obiettivi.

Contatto

Segreteria generale
Dipartimento federale dell'Ambiente, dei Trasporti, dell'Energia e delle Comunicazioni DATEC

Palazzo federale nord
CH-3003 Berna

Tel.
+41 58 462 55 11

info@gs-uvek.admin.ch

Altri contatti

Stampare contatto

https://www.uvek.admin.ch/content/uvek/it/home/datec/imprese-parastatali/skyguide.html