Ufficio federale dell'ambiente UFAM

Marc Chardonnens
Marc Chardonnens, Direttore dell'Ufficio federale dell'ambiente
© UFAM

L'Ufficio federale dell'ambiente (UFAM) è responsabile dell'utilizzo sostenibile delle risorse naturali, della protezione della popolazione dai pericoli naturali e della tutela dell'ambiente da carichi eccessivi. Spazi vitali ed ecosistemi ospitano un mondo animale e vegetale variegato, purificano l'acqua, provvedono all'impollinazione delle piante coltivabili e regolano il clima. Inoltre ci forniscono cibo, materie prime e altri beni. Uno dei compiti principali dell'UFAM è quello di preservare a lungo termine la varietà delle forme di vita, ossia la biodiversità. Un utilizzo sostenibile dell'acqua, del suolo e dell'aria contribuiscono a un'economia sana.

Specialmente in un Paese alpino come la Svizzera la natura può anche trasformarsi in una minaccia, in presenza ad esempio di inondazioni e valanghe. L'UFAM fornisce il suo contributo, affinché Cantoni, Comuni e popolazione possano dotarsi in tempo utile di misure adeguate contro i pericoli naturali, ad esempio elaborando le carte delle zone a rischio oppure provvedendo alla tutela dei boschi di protezione situati a monte di strade e abitati.

Sul piano internazionale i rappresentanti dell'UFAM partecipano a eventi, come ad esempio le conferenze dell'ONU sul clima, in cui si impegnano su incarico del Consiglio federale a favore di una politica efficace e sostenibile nell'interesse della Svizzera.

https://www.uvek.admin.ch/content/uvek/it/home/datec/organizzazione/uffici/ufam.html