Principi della politica di comunicazione

Torre per telecomunicazioni
© Roland Fischer

Le tecnologie dell'informazione e della comunicazione (ICT) caratterizzano e influenzano in modo sempre più marcato la politica ambientale, energetica e dei trasporti. Nel contempo occorre salvaguardare il pluralismo mediatico e il servizio pubblico in quanto basi della democrazia, nel quadro di un'infrastruttura di comunicazione soggetta a un rapido cambiamento tecnologico. 

La politica della comunicazione e dei media della Confederazione trae origine da diversi articoli costituzionali (art. 16, 17, 93). Per la sua attuazione, l'Ufficio federale delle comunicazioni (UFCOM) svolge una funzione fondamentale di coordinamento.

Le sfide

A causa del rapidissimo sviluppo delle tecnologie dell'informazione e della comunicazione (ICT), l'UFCOM, sulla base della strategia della sostenibilità del DATEC, persegue i seguenti obiettivi:

  • Un'infrastruttura di rete a larghissima banda, robusta e affidabile deve essere orientata al mercato; il suo ampliamento deve avvenire nel rispetto delle leggi della libera concorrenza. A tal fine è indispensabile consentire un accesso aperto e senza discriminazioni a tali reti.
  • Per poter sfruttare tutte le potenzialità tecniche dell'infrastruttura, si utilizzano le ICT come elementi di controllo "smart", cioè intelligenti. È necessario rimuovere gli ostacoli giuridici, organizzativi, tecnici e relativi alla sicurezza che rallentano l'introduzione di applicazioni intelligenti, soprattutto nel campo della domotica, dell'energia e dei trasporti.
  • La disponibilità di Internet viene garantita privilegiando una gestione basata su un approccio internazionale, liberale e responsabile. La Confederazione contribuisce all'elaborazione delle relative regole in un contesto internazionale. Occorre garantire, per la Svizzera, un utilizzo di Internet ottimale e per quanto possibile esente da rischi.

Giornata delle infrastrutture 2018: il servizio pubblico nell’era della digitalizzazione

26 ottobre 2018, Brugg-Windisch

Al giorno d’oggi i cittadini si muovono sempre più in un mondo digitale. Ciò comporta molte opportunità, ma solleva anche qualche interrogativo. Lo Stato sarà ancora necessario se i cittadini sono in grado di destreggiarsi da soli in questo nuovo mondo digitale?

Programma e iscrizione

Media

Comunicati stampa

Per visualizzare i comunicati stampa è necessaria Java Script

Discorsi

Discorsi della consigliera federale Doris Leuthard

Per visualizzare i comunicati stampa è necessaria Java Script

Contatto

Segreteria generale
Dipartimento federale dell'Ambiente, dei Trasporti, dell'Energia e delle Comunicazioni DATEC

Palazzo federale nord
CH-3003 Berna

Tel.
+41 58 462 55 11

info@gs-uvek.admin.ch

Altri contatti

Stampare contatto

Joblandkarte

Impieghi nel campo dell’ingegneria al DATEC

Scoprite la varietà degli impieghi nel campo dell’ingegneria al DATEC attraverso i 22 profili professionali!

Mappa degli impieghi

Posti vacanti e condizioni di lavoro

https://www.uvek.admin.ch/content/uvek/it/home/communicazione/politica-di-comunicazione.html