Tavole rotonde della Consigliera federale Leuthard sulla Strategia energetica 2050

Berna, 27.02.2013 - Nelle prossime quattro settimane, la Consigliera federale Doris Leuthard riceverà importanti attori della politica energetica ed esponenti dei settori della produzione, del consumo, della distribuzione e del commercio di energia nell'ambito di sette tavole rotonde sulla Strategia energetica 2050.

Il primo pacchetto di misure sulla Strategia energetica 2050 è stato oggetto di una procedura di consultazione iniziata a fine settembre 2012 e terminata a fine gennaio 2013. Entro tale data sono pervenuti 456 pareri. Lo scopo delle tavole rotonde non è di ripetere o prolungare la consultazione. Piuttosto, la Consigliera federale Leuthard intende approfondire, nel quadro dei sette incontri, alcune questioni che sono state oggetto di particolari controversie nell'ambito della consultazione.

Nella scelta dei partecipanti si è fatto in modo che, ad ogni tavola rotonda, fossero rappresentate opinioni opposte su un determinato argomento, in modo da favorire l'individuazione in comune di possibili soluzioni. Saranno rappresentati, fra gli altri, le Conferenze dei direttori cantonali dell'energia, delle finanze e dell'economia, l'Unione delle città svizzere, l'Associazione dei comuni svizzeri, l'Unione svizzera delle arti e mestieri, Economiesuisse, l'Alliance-Environnement e diverse associazioni del settore energetico e immobiliare.

Le discussioni nel quadro delle tavole rotonde, insieme all'analisi dei pareri scritti, permetteranno di mettere a punto ulteriormente il progetto. Il Consiglio federale prevede di adottare il messaggio sulla strategia energetica 2050 nel prossimo mese di settembre.   


Indirizzo cui rivolgere domande

DATEC, Servizio stampa, tel. +41 58 462 55 11



Pubblicato da

Segreteria generale DATEC
https://www.uvek.admin.ch/uvek/it/home.html

Ufficio federale dell'energia
http://www.bfe.admin.ch

https://www.uvek.admin.ch/content/uvek/it/home/datec/media/comunicati-stampa.msg-id-47924.html