Diventare collaboratori al DATEC

Arbeitgeberseite - Berufsleute ohne Slogan

DATEC. Manentiamo in movimento la Svizzera


Oltre 2'500 collaboratori sono attivi in sette Uffici federali o all'interno di varie autorità di regolazione e di servizi specializzati. Con il loro lavoro quotidiano, si impegnano per realizzare reti moderne ed efficienti (trasporti, telecomunicazioni, energia), tenendo conto anche delle esigenze legate ad ambiente, pianificazione del territorio e sicurezza.  

Competenza e varietà

Il livello di qualificazione dei collaboratori del DATEC è superiore alla media: due terzi, ad esempio, hanno conseguito un diploma universitario o di scuola universitaria professionale, prevalentemente nel settore MINT (scienze matematiche, informatiche, naturali e tecniche), senza dimenticare le scienze giuridiche, sociali e umanistiche.

Diamo particolare importanza a una rappresentanza il più possibile equilibrata di uomini e donne, oltre che di collaboratori appartenenti alle diverse comunità linguistiche della Svizzera.

Ritratti: le professioni del DATEC

Alcuni collaboratori dei più svariati ambiti del DATEC raccontano le proprie impressioni sul fascino e sulle sfide del loro lavoro e ci parlano delle loro prospettive professionali.

Mappa degli impieghi

Scoprite la varietà degli impieghi nel campo dell’ingegneria al DATEC attraverso i 22 profili professionali!

Joblandkarte

Video

Specialisti del settore MINT

Patrizio Cerini: Responsabile settore impianti elettrici, Sezione Vigilanza sulla sicurezza, UFT
Milena Taboada: Responsabile dell'integrazione informatica, SG-DATEC (intervista in francese)
Richard Phillips: Supplente del Caposezione Apparecchi e gare pubbliche, UFE (intervista in francese)
Lorenzo Murzilli: Ingegnere di certificazione, UFAC
Valentina Kumpusch: Capo grande progetto seconda canna galleria autostradale del San Gottardo, USTRA Bellinzona

Funzioni trasversali e di stato maggiore

Carole Sutter-Zink: Responsabile Servizio linguistico francese, SG-DATEC (intervista in francese)

Candidarsi come traduttore esterno

È un traduttore indipendente e desidera collaborare con la Segreteria generale del DATEC o con un Ufficio federale di sua competenza?

Il servizio linguistico della SG-DATEC è composto dalle sezioni italofona, francofona e germanofona.

La sezione italiana:

  • traduce tutti i documenti della SG-DATEC, delle autorità di regolazione (ElCom, ComCom, PostCom, AIRR, CAF) e del Servizio d’inchiesta svizzero sulla sicurezza (SISI);
  • traduce tutti i documenti dell’Ufficio federale dell’energia (UFE);, dell’Ufficio federale dell’aviazione civile (UFAC) e dell’Ufficio federale dello sviluppo territoriale (ARE);
  • assicura la qualità dei testi tradotti internamente o affidati a traduttori esterni;
  • assicura la coerenza terminologica dei documenti;
  • fornisce consulenza linguistica e supporto nei propri ambiti di attività ai collaboratori della SG e degli Uffici di sua competenza.

Se la sua lingua principale è l’italiano, vanta padronanza del tedesco (prima lingua passiva), buone conoscenze del francese, buona conoscenza della realtà istituzionale e politica svizzera, comprovata esperienza nella traduzione, preferibilmente in uno degli ambiti dipartimentali, invii il suo dossier di candidatura (CV con referenze e lettera di motivazione) a: sprachendienste@gs-uvek.admin.ch

Persona di contatto
Annamaria Bernasconi
Funzione: responsabile del servizio linguistico italiano
Tel.: +41 58 462 55 27

Contatto

Segreteria generale
Dipartimento federale dell'Ambiente, dei Trasporti, dell'Energia e delle Comunicazioni DATEC

Palazzo federale nord
CH-3003 Berna

Risorse umane

Stampare contatto

Si colleghi con il DATEC

LinkedIn
Xing
https://www.uvek.admin.ch/content/uvek/it/home/datec/offerte-di-lavoro/diventare-collaboratori-al-datec.html