Strategia «Svizzera digitale»

Digitale Schweiz - Titelbild

La progressiva digitalizzazione di tutti gli ambiti di vita offre numerose opportunità all'economia e alla società. Con la Strategia «Svizzera digitale» il Paese dovrà poter sfruttare in maniera sistematica le potenzialità della digitalizzazione. A tale riguardo è determinante la collaborazione fra autorità, economia, scienza, ricerca e società civile.

Il fenomeno della crescente digitalizzazione interessa la società, l'economia ma anche lo Stato. Lo scopo dev'essere quello di plasmare il processo di trasformazione in modo che ne possa beneficare la collettività. La Svizzera dispone di ottime basi per uno sfruttamento sistematico della digitalizzazione: le infrastrutture di telecomunicazione sono buone e l'impiego delle tecnologie dell'informazione e della comunicazione (TIC) è ampiamente diffuso. In questo contesto, la Strategia «Svizzera digitale» deve essere intesa come una strategia mantello che armonizza le numerose attività in corso e gli attuali gruppi di esperti. 

Gli obiettivi prioritari della «Svizzera digitale»

Settori d'intervento

Nella sua strategia il Consiglio federale ha definito otto settori d'intervento nei quali, nel corso del processo di digitalizzazione, vi sono sfide da affrontare e opportunità da cogliere:

  • Formazione, ricerca e innovazione
  • Infrastruttura
  • Sicurezza
  • Risorse naturali ed energia
  • Partecipazione politica ed e-government
  • Economia
  • Dati, contenuti digitali e intelligenza artificiale
  • Settore sociale, sanità e cultura
  • Impegno internazionale

Dettagli sui settori d'intervento:
Strategia «Svizzera digitale»  

Dialogo «Svizzera digitale»

La strategia del Consiglio federale sarà costantemente sviluppata nell'ambito di un dialogo con tutti i gruppi d'interesse. A tale scopo, occorre uno sforzo congiunto delle forze creative e innovatrici della Svizzera. È necessario che l'Amministrazione collabori a tutti i livelli federali con l'economia, la scienza, la ricerca e la società civile. Questo dialogo sarà coordinato dall'Ufficio federale delle comunicazioni (UFCOM). Un gruppo di lavoro in seno alla Confederazione si occuperà del coordinamento delle attività.  

Il processo culminerà in una conferenza nazionale dedicata a determinati temi della società dell'informazione. In quest'occasione saranno presentati i risultati dei lavori di attuazione e di valutazione della strategia e le nuove tendenze nella società dell'informazione. Gli attori svizzeri potranno esporre le loro richieste nel quadro di tavole rotonde. Infine la Confederazione, in collaborazione con attori esterni all'Amministrazione, vaglierà le ulteriori misure da adottare per sviluppare la strategia del Consiglio federale.
 

Media

Comunicati stampa

Per visualizzare i comunicati stampa è necessaria Java Script

Ufficio federale competente

Ufficio federale delle comunicazioni UFCOM
Tema Società dell'informazione

Giornata delle infrastrutture 2018: il servizio pubblico nell’era della digitalizzazione

26 ottobre 2018, Brugg-Windisch

Al giorno d’oggi i cittadini si muovono sempre più in un mondo digitale. Ciò comporta molte opportunità, ma solleva anche qualche interrogativo. Lo Stato sarà ancora necessario se i cittadini sono in grado di destreggiarsi da soli in questo nuovo mondo digitale?

Programma e iscrizione

https://www.uvek.admin.ch/content/uvek/it/home/communicazione/svizzera-digitale.html