Iniziativa sulle abitazioni secondarie

L’11 marzo 2012 si è votato sull’iniziativa popolare «Basta con la costruzione sfrenata di abitazioni secondarie!». L’iniziativa è stata accettata con il 50,6 % dei voti. Il Consiglio federale e il Parlamento avevano raccomandato di respingere il testo in votazione. Per poter contenere la dispersione degli insediamenti, l'iniziativa chiede che si limiti la quota delle abitazioni secondarie nei Comuni. Ciò presuppone l'adeguamento di alcune basi legali. Al fine di garantire al più presto la sicurezza giuridica, il Consiglio federale ha deciso di disciplinare in un'ordinanza le questioni più impellenti. La nuova normativa si applicherà fino a quando non entrerà in vigore la legge esecutiva.

Il seguente dossier, contenente documenti pubblicati in vista della votazione, non viene più aggiornato (Stato: 11 marzo 2012).

Attuazione dell'iniziativa popolare

04.12.2015

Dal 1° gennaio 2016 in vigore la legge e l’ordinanza sulle abitazioni secondarie

Accogliendo l’iniziativa sulle abitazioni secondarie, i votanti hanno voluto frenare la costruzione di abitazioni secondarie. Nella sua seduta odierna il Consiglio federale ha approvato l’ordinanza sulle abitazioni secondarie, determinandone l’entrata in vigore dal 1° gennaio 2016 con la legge federale sulle abitazioni secondarie adottata dal Parlamento.

19.02.2014

Il Consiglio federale adotta il messaggio concernente l’attuazione dell’iniziativa sulle abitazioni secondarie

In data odierna il Consiglio federale ha adottato il messaggio concernente la legge sulle abitazioni secondarie, trasmettendolo al Parlamento. Nella legge sono definite le modalità di attuazione dell’iniziativa sulle abitazioni secondarie, accolta dal Popolo e dai Cantoni l’11 marzo 2012.

27.06.2013

Legge e ordinanza sulle abitazioni secondarie: avviata la procedura di consultazione

Il Consiglio federale ha avviato ieri la consultazione relativa agli avamprogetti della legge d'esecuzione e dell'ordinanza sulle abitazioni secondarie. La procedura si concluderà il 20 ottobre 2013.

22.08.2012

Il Consiglio federale adotta l'ordinanza sulle abitazioni secondarie

Accogliendo l'iniziativa sulle abitazioni secondarie, il Popolo svizzero si è pronunciato a favore di una limitazione della costruzione di abitazioni secondarie. Ciò implica la modifica di diverse disposizioni legali. Al fine di chiarire rapidamente le questioni più impellenti, in data odierna il Consiglio federale ha adottato un'ordinanza, che entrerà in vigore il 1° gennaio 2013. Essa disciplina, oltre alla costruzione di nuove abitazioni secondarie, il trattamento da riservare a quelle che esistevano già prima della votazione.

02.07.2012

Gruppo di lavoro Abitazioni secondarie: riunione conclusiva per il progetto d’ordinanza

Il gruppo di lavoro Abitazioni secondarie ha discusso in data odierna il progetto d’ordinanza sulla costruzione di abitazioni secondarie, sulla base dei risultati emersi dall’indagine conoscitiva in forma di conferenza. Il testo rielaborato dal gruppo di lavoro sarà ora sottoposto al Consiglio federale, che presumibilmente prenderà una decisione in merito nel prossimo mese di agosto. La Consigliera federale Doris Leuthard ha ringraziato i membri del gruppo di lavoro per la loro preziosa collaborazione.

18.06.2012

Ordinanza sulle abitazioni secondarie: consultate le autorità e le organizzazioni interessate

Il Dipartimento federale dell’ambiente, dei trasporti, dell’energia e delle comunicazioni (DATEC) ha riunito oggi i rappresentanti di autorità, partiti, associazioni e organizzazioni interessate per un’indagine conoscitiva, in forma di conferenza, sulle abitazioni secondarie. I presenti hanno potuto esprimersi in merito al progetto di ordinanza che dovrà chiarire le questioni più impellenti relative alle nuove disposizioni costituzionali sulla costruzione di abitazioni secondarie. I pareri e le prese di posizione verranno ora sottoposte a un esame approfondito.

30.05.2012

Abitazioni secondarie: indagine conoscitiva per il progetto di ordinanza

Il progetto di ordinanza elaborato dal gruppo di lavoro Abitazioni secondarie viene sottoposto a un'indagine conoscitiva che avrà luogo il 18 giugno 2012 in forma di conferenza. Sono invitati a partecipare i Cantoni, i partiti rappresentati in Parlamento nonché associazioni e organizzazioni attive a livello svizzero. Il progetto di ordinanza disciplina la costruzione di nuove abitazioni secondarie.

24.05.2012

Gruppo di lavoro Abitazioni secondarie: progetto di ordinanza pronto per l’indagine conoscitiva in forma di conferenza

Il gruppo di lavoro istituito per l’attuazione dell’iniziativa sulle abitazioni secondarie ha trovato oggi un accordo sul progetto di ordinanza finalizzato a chiarire le questioni più impellenti e lo ha adottato in vista dell’indagine conoscitiva in forma di conferenza. Si rinuncia a ricorrere a una perizia esterna per accertare se la soluzione di emanare una nuova ordinanza sia legittima. Il progetto di ordinanza disciplina il trattamento da riservare alle abitazioni secondarie nuove in quei Comuni che già oggi presentano una quota di abitazioni secondarie superiore al 20 per cento.

25.04.2012

Gruppo di lavoro Abitazioni secondarie: discussioni approfondite

Il gruppo di lavoro Abitazioni secondarie si è riunito oggi a Berna per la terza volta. I lavori si sono concentrati sull’attuazione dell’iniziativa sulle abitazioni secondarie e sulle discussioni in merito a un primo progetto di ordinanza.

03.04.2012

Il gruppo di lavoro per attuare l’iniziativa sulle abitazioni secondarie ha iniziato la sua attività

Il gruppo di lavoro istituito dalla Consigliera federale Doris Leuthard allo scopo di attuare l’iniziativa sulle abitazioni secondarie si è riunito per la prima volta oggi a Berna. Il mandato prevede innanzitutto di chiarire le questioni più impellenti e, in seguito, di preparare i relativi adeguamenti sul piano legislativo. I rappresentanti del gruppo di lavoro, sotto l’egida dell’Ufficio federale dello sviluppo territoriale (ARE), hanno espresso le loro esigenze, discutendo poi in modo approfondito le questioni da affrontare in via prioritaria.

15.03.2012

Iniziativa sulle abitazioni secondarie: istituito un gruppo di lavoro per l'esame delle questioni in sospeso

Accettando l'iniziativa sulle abitazioni secondarie, l'elettorato svizzero si è espresso in favore di una più severa limitazione della costruzione di abitazioni secondarie. Ciò comporta un adeguamento dell'attuale legge sulla pianificazione del territorio. Per chiarire le questioni tuttora aperte, la Consigliera federale Doris Leuthard ha istituito un gruppo di lavoro sotto l'egida dell'Ufficio federale dello sviluppo territoriale (ARE), il quale ha già emanato prime linee guida per i Cantoni e i Comuni.

Informazioni pubblicate in relazione alla votazione

Foto simbolo (c) Pokki - Fotolia.com

L'essenziale in breve

L’iniziativa popolare «Basta con la costruzione sfrenata di abitazioni secondarie!» vuole limitare la quota di abitazioni secondarie in Svizzera al 20 per cento per Comune. Il Consiglio federale la respinge, perché non tiene conto delle peculiarità regionali e locali. Con la revisione della legge sulla pianificazione del territorio sono già state decise misure incisive: Cantoni e Comuni devono limitare in modo mirato la costruzione di abitazioni secondarie, migliorare il tasso di occupazione delle abitazioni secondarie esistenti e creare strutture abitative a buon mercato per la popolazione locale. Ciò permetterà di combattere gli eccessi nella costruzione di abitazioni secondarie in maniera più efficace che con l’iniziativa.

Foto simbolo (c) Fotolia.com

Argomentario

Troverete qui un argomentario che illustra l’avviso del Consiglio federale e spiega le ragioni per le quali esso raccomanda di votare NO l’11 marzo 2012.

Documentazione

Fogli informativi e altri documenti relativi alla votazione dell'11 marzo

Contatto

Segreteria generale
Dipartimento federale dell'Ambiente, dei Trasporti, dell'Energia e delle Comunicazioni DATEC

Palazzo federale nord
CH-3003 Berna

Tel.
+41 58 462 55 11

info@gs-uvek.admin.ch

Altri contatti

Stampare contatto

https://www.uvek.admin.ch/content/uvek/it/home/datec/votazioni/iniziativa-sulle-abitazioni-secondarie.html